The Content Agency - Cosa Facciamo

Facciamo ‘Contenuti

Concorrenti

Distinguersi da chi
ci circonda.

Clienti

Coinvolgerli e migliorare
la relazione con loro.

Cultura

Dare forma a un’identità
aziendale.

I contenuti di qualità stanno al cuore del progetto di ogni brand.

Content marketing
is the only marketing left.

Seth Godin
The Content Agency - Cosa Facciamo

Brand positioning

Il contenuto dice nel modo migliore possibile il posizionamento di un marchio, il suo qui&ora, il suo posto nel mondo, il suo modo di stare nel mondo, il suo modo di pensare al mondo: l’espressione dei suoi valori, in un modo che sia unico, inconfondibile, vero, costante in ogni spazio e canale. La sua personalità.

Reputation
The Content Agency - reputation
Brand equity
The Content Agency - Brand equity
Value
The Content Agency - value

Il tono di voce

Il linguaggio non basta, se l’obiettivo è influenzare e convincere: il modo di dire le cose è la chiave per attrarre e colpire, visto che prima ancora di leggere o rielaborare un messaggio è nel tono di voce che passa il canale emozionale.

Un tono di voce di successo è naturale, non artificioso: deve essere assertivo, chiaro, univoco, dare il senso della missione e della visione.

Raccontare le proprie priorità e i propri valori nel fare impresa.
Rischi compresi: senso di vulnerabilità, sincerità, provocazione.

Come dirlo

Conta il senso del ritmo, la scelta della parole, l’accento, il volume; senza raucedini o falsetti.

Digital o non digital fa poca differenza, se si urla o si sussurra al momento sbagliato, su di un’affissione 6x3, in fondo a una pagina di prodotto, o nella replica a un commento su un social network.

La lingua di un brand è un sistema di gesti che si dispiega in format e canali.

Siamo specialisti del web e organizziamo eventi.

La nostra comunicazione è soprattutto digitale perché ci piace pensare di farvi risparmiare tempo e denaro.

The Content Agency

Come farsi ascoltare

Così come nella comunicazione interpersonale, le persone (preferiamo chiamarle così, e non audience, target o community) prestano ascolto a brand che riconoscono avere una propria voce distintiva.

Brand che grazie a una propria voce (non roca, non falsata: brand che non sono afoni!) meritano l’ascolto, restituiscono ascolto, si preoccupano di essere interessati piuttosto che al dover essere interessanti a tutti i costi.

The Content Agency